Coerentemente con gli obiettivi del nostro piano industriale e in linea con i principi fondanti dell’esposizione universale EXPO Milano 2015, in tema di Tecnologie innovative per “Nutrire il Pianeta” e produrre “ Energia per la Vita”, con entusiasmo e certi di un sicuro interesse dei maggiori player di settore, impegnati come siamo per assicurare crescita, sviluppo economico e occupazionale al nostro territorio e contestualmente una valorizzare del know how aziendale e dei brevetti in nostro possesso, riteniamo strategicamente importante selezionare un partner di primario standing per la
realizzazione di alcuni dei nostri programmi di investimento in corso.
Siamo convinti che qualsiasi crisi economica si possa vincere favorendo e promuovendo investimenti altamente performanti, quale occasione da non perdere per il rilancio del Made in Italy di quella la creatività, del design e della spiccata volontà di “fare”, tipica dell’imprenditoria italiana Ricerca, Sviluppo ed Innovazione Tecnologica sono gli ingredienti indispensabili per promuovere programmi di investimento in linea con i piani di sviluppo aziendale, di investitori seri e qualificati, che puntano sull’economia reale invece che sulla mera speculazione finanziaria. Investire, oggi, significa orientare le proprie scelte manageriali verso iniziative concrete che assicurino un ritorno economico certo ed in un tempo accettabile, individuando, pesando e contenendo i rischi e sfruttando le potenzialità di business.
Oggi il nostro principale interesse è, dunque, ricercare un partner di progetto o un partner strutturato che investa insieme a noi e che dia slancio alla crescita aziendale del nostro Gruppo. Tale soggetto potrà indirettamente scegliere di investire in uno o più progetti intestati a singole SPVs (special purpose vehicle society) o acquisire direttamente partecipazioni della holding Archimede Knowledge Industries.

A tal proposito, riportiamo di seguito una sintesi di alcuni dei programmi di investimento del nostro gruppo, ponendo alla vostra attenzione sui punti di forza, la valenza commerciale e il potenziale industriale/imprenditoriale dei nostri programmi di investimento IN ITALIA:

1) Programma MOTERG BIO:

Prevede la realizzazione di una Bioraneria con l’utilizzo della omonima tecnologia, con domanda di brevetto n. 102015000011686 del 13/04/2015, che consentirà lo smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non (es. toner di stampanti, vernici, solventi, farmaci, pesticidi, oli etc.) aventi un costo di smaltimento pari a € 500/ton rispetto allo smaltimento di RSU, il cui costo oggi si aggira intorno a € 80/ton), con un pay-back addirittura di qualche mese. Moterg-bio è infatti un processo innovativo per lo smaltimento ed il recupero di rifiuti con produzione di biocombustibili ,energia elettrica e clean water basato sulle proprietà “rigenerative” di ciò che consente la vita del nostro ecosistema e dei suoi abitanti: “L’acqua”.
Un potenziale partner/investitore beneficerebbe, altresì, oltre dei dividendi derivanti dall'attività di smaltimento rifiuti e produzione di biometano ed energia elettrica, dei proventi derivanti dalla vendita di eventuali licenze d'uso della tecnologia a terzi player operatori di mercato, o dei proventi derivanti dalla costruzione ed esercizio di ulteriori bioranerie da realizzare insieme in italia e/o all’estero.

2) Programma SUN POWER:

Prevede la realizzazione e messa in esercizio di impianti termodinamici ibridi da 1 MWp elettrico. La tecnologia, sviluppata totalmente in house, consente di costruire e gestire centrali di produzione di energia elettrica da fonte solare termodinamica ( CSP ), in un mercato ancora “vergine” e con tariffe incentivanti ancora molto alte rispetto al fotovoltaico e ad altre fonti di energia rinnovabili. L’innovazione tecnologica e il sistema innovativo di controllo gestione della centrale consente il raggiungimento di un rendimento totale di impianto tra il 15 % e 20 % e un ritorno dell’investimento (TIR) superiore al 20%; risultati conseguibili anche su impianti di piccola taglia (1 MWp), con investimenti nell’ordine di €4.000.000,00. Un potenziale partner/investitore beneficerebbe, altresì, oltre dei dividendi derivanti messa in esercizio di una serie di centrali sul territorio nazionale, anche dei proventi derivanti dalla vendita di eventuali licenze d'uso della tecnologia a terzi player operatori di mercato, o della redditività derivante dalla costruzione ed esercizio di ulteriori centrali da realizzare insieme in mercati esteri.

3) Programma efficientamento energetico SUN PLUS:

Permette di “rivitalizzare” il mercato del fotovoltaico, ormai giunto al suo ciclo di vita , o aprendo la possibilità a qualsiasi proprietario di un impianto fotovoltaico “a terra” e beneficiario di tariffe incentivanti in conto energia, di poter aumentare l'efficienza energetica del proprio impianto, aumentandone la produzione e mantenendo inalterate le tariffe acquisite anche sulla produzione aggiuntiva, in un momento storico in cui lo Stato ha ridotto retroattivamente le tariffe e alcuni impianti, poco performanti, hanno dicoltà oggettive nel pagamento della rata di finanziamento. Il sistema di ecientamento è stato già brevettato (n.TO2014A000050 del 23/01/14) e ha ottenuto un'omologazione del GSE sulla realizzazione del primo impianto dimostrativo “Aronne” su un parco FV da 3.2 MWp di nostra proprietà. Un potenziale partner / investitore avrebbe la possibilità di utilizzare le licenze d'uso della tecnologia nei propri impianti aumentandone gli attuali livelli di redditività , nonché beneficerebbe, altresì, oltre dei proventi derivanti da eventuali contratti di appalto per la realizzazione di sistemi di efficienza da installare presso impianti FV di terzi , anche dei proventi derivanti dalle incremento dei contratti di O&M in capo alla nostra controllata Archimede Energia e Servizi, che, utilizzando tale tecnologia quale leva commerciale, permetterebbero marginalità superiori rispetto alla media di mercato. Il programma prevede altresi l’ampliamento delle attività E.S.C.o in capo alla controllata Archimede Energia e Servizi. Utilizzando questa formula un potenziale cliente può scegliere infatti di pagare up front l'istallazione e la licenza d’uso del sistema di centamento, oppure cedere parte della produzione per remunerare l’istallazione del sistema e le attività di O&M della centrale. Il programma prevede, inoltre, la stipula di accordi commerciali (ad esempio costruttori di inverter che dispongono di una banca dati di impianti FV potenziali da ecientare, nei quali sono installati i loro inverter), con player interessati a industrializzare e produrre le apparecchiature al fine di vendere l'intero sistema, a installatori e/o EPC contractor e/o ai proprietari di centrali in italia e/o all’estero.

Scopri i nostri sviluppi

Archimede S.r.l.

Corso Umberto I, 211- 93100 Caltanissetta (CL)
Tel : +39 0934-583822
Fax :+39 0934-583725
Mail : info@archimede-srl.com
P.Iva 01693950857 - REA/91738
Privacy & Cookie Policy Sito realizzato da Creative Agency